Cadavere in decomposizione scoperto in una casa sul lungomare di Mondragone




MONDRAGONE (CE) - Il cadavere di una donna, in avanzato stato di decomposizione, è stato scoperto in una casa abbandonata sul lungomare di Mondragone. Due ragazzi, incuriositi dalla vecchia abitazione diroccata, hanno deciso di entrarci. Dopo aver aperto la porta di ingresso, sono stati investiti da un odore nauseabondo. Girando per la casa, hanno intravisto dei piedi. A quel punto hanno deciso di dare l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia, agli ordini del capitano Lorenzo Chiaretti. Il cadavere, probabilmente, apparteneva ad una delle tante persone senza fissa dimora che gravitano nella zona. Non è stato possibile procedere all'identificazione. Il corpo è stato trasferito all'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia, in modo da chiarire almeno le cause del decesso. © Riproduzione riservata