Mercoledi 23 agosto 2017 19:29

Eboli, lite tra cugini finisce in tragedia: uno versa in gravi condizioni

23 novembre 2016



EBOLI (SA) - Attimi di paura quelli consumatisi nel primo pomeriggio a Eboli, in località Corno d'Oro, dove una lite fra cugini è degenerata in una violenta aggressione armata, durante la quale uno dei due è stato ridotto in fin di vita dall'altro.

Il fatto è successo subito dopo pranzo, quando fra i due ha inizio a una discussione che subito degenera in tragedia: A.S., 28 anni, avrebbe impugna un paio di forbici e accoltella F.S. al collo, ferendolo gravemente e riducendolo in fin di vita.

Immediato l'intervento dei soccorsi, che hanno trasferito la vittima all'ospedale di Battipaglia. Il suo aggressore - che in passato avrebbe anche sofferto di problemi psichici - è stato fermato poco dopo dai carabinieri della compagnia locale, i quali lo hanno condotto in caserma per sottoporlo a interrogatorio per ricostruire i motivi del litigio.

Ancora tanta apprensione, invece, per le condizioni di F.S., che non è ancora stato dichiarato fuori pericolo di vita.

© Riproduzione riservata