Venerdi 18 agosto 2017 11:00

Paura nella notte al Corso Vittorio Emanuele a Napoli, disinnescato un ordigno davanti un’attività commerciale
La polizia non ha dubbi, l'attentato è di natura intimidatoria, di chiara matrice estorsiva

24 gennaio 2017



NAPOLI - Disinnescato in pieno centro a Napoli, al corso Vittorio Emanuele, un ordigno esplodente creato artigianalmente e posizionato davanti un'attività commerciale.

Per la polizia non ci sono dubbi, l'attentato è di natura intimidatoria, di chiara matrice estorsiva.

Da quanto accertato, gli agenti della sezione volanti dell'ufficio Prevenzione generale, nell'ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, nel transitare dal corso Vittorio Emanuele, hanno notato aggirarsi nel buio della notte due individui incappucciati mentre posizionavano qualcosa davanti alla serranda di un'attività commerciale. Alla vista degli agenti, i due sono saliti a bordo di uno scooter, facendo perdere le loro tracce, fuggendo in direzione di piazza Mazzini.

I poliziotti, scesi dalla volante e raggiunta l'attività commerciale, hanno accertato che i due avevano posizionato un ordigno esplosivo.

Dopo aver delimitato l'area, gli agenti hanno richiesto l'intervento della sezione artificieri che hanno disinnescato l'ordigno.

© Riproduzione riservata