Lunedi 11 dicembre 2017 03:03

Orrore in una casa famiglia a Salerno, ragazzina di 14 anni violentata dall’operatore

24 febbraio 2017



SALERNO - Orrore all'interno di una casa famiglia, dove una ragazzina è stata violentata da un operatore. L'episodio è avvenuto a Salerno: la vittima, una quattordicenne con una situazione familiare difficile e per questo affidata dal tribunale per i minori ai servizi sociali, sarebbe stata abusata proprio da uno degli educatori, all'interno di quella comunità dove sperava di poter dimenticare la sua infanzia traumatica e ricominciare a vivere. L’inchiesta è ancora alle battute iniziali: prossimamente la ragazzina, che ha raccontato agli inquirenti il suo calvario, sarà sottoposta ad una perizia psicologica diretta ad accertare l’eventuale presenza di sintomi o disagi connessi agli eventuali abusi subiti.

© Riproduzione riservata