Meningite. Nuovo caso sospetto a Napoli, muore insegnante di Marigliano

24 febbraio 2017



NAPOLI - La meningite torna a far paura a Napoli. Un'insegnante di 58 anni è morta questa notte all'ospedale Cotugno. La donna, originaria di Marigliano, insegnava presso una scuola elementare della sua cittadina, in località Faibano. L'istituto è stato immediatamente chiuso dal sindaco. Alunni, personale docente e assistenti sono già stati sottoposti alla profilassi del caso.

«Al momento non abbiamo ancora alcuna diagnosi ufficiale - ha detto Carpino - ma abbiamo comunque allertato tutti i medici e i pediatri del territorio, e chiunque ritenga di aver avuto contatti con l'insegnante può rivolgersi al proprio medico». La notizia ha immediatamente generato una psicosi in città, con tanti ragazzi che sono rimasti a casa, nonostante frequentino altre scuole. «C'è molto allarme - ha concluso Carpino - e per tranquillizzare tutti abbiamo disposto la disinfezione di tutte gli edifici scolastici presenti sul territorio».

© Riproduzione riservata