Lunedi 18 dicembre 2017 06:19

Napoli, sit in davanti al Comune: i socio sanitari «riattivate i servizi»




NAPOLI - Chiedono la riattivazione dei servizi sospesi da oltre tre mesi i lavoratori che si occupano dell'assistenza ai disabili non autosufficienti del comune di Napoli. Sono scesi oggi per le strade del centro per protestare contro un'amministrazione che, si legge in una nota della Cgil, «orienta sempre più verso il mercato la gestione dei servizi di welfare municipali». Si manifesta dunque per «le prestazioni - precisa la nota - socio-sanitarie finanziate dai fondi comunitari Pac che saranno erogate attraverso i voucher, mezzo che non garantisce efficienza e trasparenza nei servizi, oltre a precarizzare e deregolamentare il lavoro». «Non è chiaro inoltre in che modo saranno erogati i servizi di implementazione di assistenza ai cittadini disabili (Adsa), visto che gli stessi sono fermi da oltre tre mesi, non più a causa delle difficoltà finanziarie, questa volta a causa della mancata programmazione. La nuova gara - conclude - con l’affidamento diretto in convenzione è stata indetta dopo lo scadere il 31 dicembre del precedente appalto, senza che fosse stata prevista una proroga e che fosse stato assicurato il passaggio di cantiere». © Riproduzione riservata