Domenica 20 agosto 2017 06:10

Teatro Trianon, Borrelli: «Entro la fine dell’anno riaprirà»




NAPOLI –«Entro la fine del 2016 il teatro Trianon sarà restituito a Forcella e ai napoletani, ma anche ai tanti turisti che vengono nella nostra città e vogliono assistere a uno spettacolo nel teatro popolare per eccellenza». Una notizia, quella annunciata dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che se confermata nei fatti metterebbe definitivamente la parola fine alla lunga e tormentata vicenda che ha coinvolto il celebre teatro di Forcella, costretto ormai da mesi alla chiusura per via degli enormi debiti accumulati nelle passate gestioni. «Nel corso della riunione della Commissione d’inchiesta alla quale ho partecipato questa mattina – prosegue Borrelli - abbiamo avuto ampie rassicurazioni sul fatto che i lavori di risistemazione e messa in sicurezza del teatro cominceranno nel corso delle prossime settimane e si concluderanno entro Ottobre, quindi, visto che, recentemente, c’è stato anche un primo incontro tra il presidente De Luca e Nino D’Angelo che dovrebbe tornare a dirigere il teatro stesso, è probabile che, entro l’anno, si possa festeggiare la riapertura del Trianon». Simbolo storico di Forcella, la riapertura del teatro avrebbe una forte valenza sociale, restituendo al quartiere un luogo di grande aggregazione giovanile e culturale, come sottolinea Borrelli: «Riaprire il Trianon è un’esigenza non solo culturale, ma anche sociale perché quando era aperto si era creato un circolo vizioso positivo vista la gente che lo frequentava e che toglieva spazi alla delinquenza che, invece, dopo la chiusura ha ripreso il controllo del territorio fino all’omicidio di Maikol, ucciso per errore nella notte di Capodanno». © Riproduzione riservata