Giovedi 23 novembre 2017 17:43

Follia a Napoli, 32enne investe automobilista al culmine di una lite e gli frattura le gambe




NAPOLI - Follia in strada a Napoli, dove un uomo di 32 anni ha investito di proposito un 35enne al culmine di una lite scoppiata per motivi di viabilità. La causa scatenante, un sorpasso azzardato avvenuto sulla Tangenziale: a quel punto è scattato l'inseguimento da parte dell'aggressore che, una volta raggiunto l'automobilista a Capodichino, nella zona compresa tra via Oreste Salomone e viale Umberto Maddalena, lo ha investito volontariamente causandogli la frattura di entrambe le gambe. Come se non bastasse, subito dopo è sceso dalla vettura e ha preso a calci il malcapitato. Per l'uomo, bloccato dalla Polizia Municipale, è scattata la denuncia per lesioni personali, mentre la vittima è stata ricoverata al Cardarelli con una prognosi di 30 giorni. A riportare la notizia l'edizione online de Il Mattino. © Riproduzione riservata