Giovedi 26 aprile 2018 17:20

Nola. Assenteismo in Comune, 63 dipendenti nei guai

25 gennaio 2017



NAPOLI - Nuovo caso di assenteismo negli enti pubblici in provincia di Napoli. Oltre 400 presunti episodi di assenza immotivata dal luogo di lavoro sono stati accertati dai carabinieri di Nola durante le indagini coordinate dalla locale Procura. I protagonisti sono 63 dipendenti del Comune, circa un terzo dell'intero organico. I video registrati dagli investigatori li riprendono mentre strisciano fino a 5 cartellini di colleghi assenti.

Articoli correlati

 Blitz antiassenteismo a Giugliano, indagati 50 dipendenti del Comune

È stata inoltre documentata una perfetta organizzazione strutturata in turni per andare a strisciare. I militari stanno notificando un avviso di conclusione indagini emesso dalla Procura di Nola a carico dei 63 dipendenti, ritenuti responsabili di truffa aggravata ai danni dello Stato e di false attestazioni o certificazioni.

In contemporanea alle registrazioni i militari hanno pedinato e osservato a distanza gli indagati: questi risultavano al lavoro ma in realtà si stavano occupando di fare la spesa, portare a passeggio il cane, intrattenersi lungamente al bar con amici invece di portare in riparazione computer dell'ente. La bufera scoppia a 24 ore di distanza da un caso similare, scoppiato a Giugliano, dove 50 dipendenti del Comune si assentavano immotivatamente dal posto di lavoro.

© Riproduzione riservata