Martedi 21 agosto 2018 00:12

Sversamento illecito e abbandono di rifiuti, Esercito a lavoro tra Napoli e Caserta
In quattro pizzicati dai militari impegnati nell'operazione “Strade Sicure” mentre sversavano rifiuti in modo illecito. Elevate multe fino a 1200 euro

25 gennaio 2017

CASERTA - I militari impegnati nell'operazione “Strade Sicure” sono intervenuti in questi giorni contro lo sversamento illecito di rifiuti speciali nelle province di Napoli e Caserta. Oggi a Mondragone, l'esercito ha segnalato al commissariato di Castelvolturno che da un'abitazione venivano riversati nel canale Agnene degli scarti edili. Gli agenti, giunti sul posto, hanno elevato al colpevole una multa di 1200 euro.

Come si legge sull'edizione online de Il Mattino, altri illeciti sono stati sventati in questi giorni grazie all'intervento dei militari. La scorsa domenica, è stato pizzicato un uomo mentre abbandonava rifiuti ingombranti e vernici. Lunedì, invece, sono stati fermati due uomini che stavano gettando rifiuti solidi a bordo di una strada. In entrambi i casi, il commissariato di Castelvolturno ha elevato una multa di 150 euro.

© Riproduzione riservata