Rom in protesta sulla circumvallazione: cassonetti dati alle fiamme, traffico in tilt

25 gennaio 2017



NAPOLI - Circa quaranta rom, residenti nel campo situato lungo la circumvallazione esterna di Napoli, stanno inscenando da questo pomeriggio una vibrante manifestazione per protestare contro la mancanza di corrente, che si protrarrebbe da alcuni giorni. Alcuni cassonetti sono stati rovesciati e dati alle fiamme. La manifestazione sta provocando, ovviamente, grandi disagi alla circolazione per gli automobilisti provenienti da Secondigliano e da Giugliano in direzione Casoria.

© Riproduzione riservata