Domenica 28 maggio 2017 03:10

200 ingegneri al servizio del territorio campano




NAPOLI - Al via i corsi di formazione specialistica rivolti agli ingegneri finalizzati alla corretta verifica dell'agibilità e del danno subito dagli edifici nell'emergenza sismica (schede AeDES). Ne dà la notizia l'assessore alla Protezione civile della Regione Campania Edoardo Cosenza. «I corsi, che si svolgono presso la scuola regionale di Protezione civile di Palazzo Armieri - spiega Cosenza - rientrano nell'ambito del protocollo d'intesa sottoscritto a livello nazionale da dipartimento di Protezione civile e consiglio nazionale degli ingegneri. L'obiettivo è quello di arrivare a definire un elenco regionale di tecnici esperti e debitamente formati che mettano poi a disposizione del territorio la propria competenza professionale per le verifiche in emergenza». Una risposta importante si è avuta grazie all'iscrizione di 200 ingegneri. Per quanto concerne, invece, i corsi  si sviluppano su 10 moduli formativi e prevedono una verifica finale e sono stati organizzati su base provinciale d'intesa con i rispettivi ordini professionali. © Riproduzione riservata