Martedi 21 novembre 2017 08:59

Rapinano un turista canadese in piazza Principe Umberto, arrestati quattro giovani




NAPOLI - Quattro giovani di età compresa tra i 17 e i 20 anni sono stati arrestati dopo aver rapinato un turista canadese in Piazza Principe Umberto. Poco dopo l’una, una volante del Commissariato di polizia Vasto-Arenaccia nel transitare è stata avvicinata dal giovane che ha richiamato l'attenzione degli agenti. Ai poliziotti ha spiegato che, poco prima, era stato stato accerchiato da un gruppo di ragazzi i quali, dopo averlo bloccato, minacciato con un coltello e picchiato, gli avevano sottratto il suo telefono cellulare Iphone 6. I responsabili, dopo la rapina, si erano dati alla  fuga in direzione di Piazza Garibaldi. Gli agenti hanno diffuso la nota radio, allertando le altre unità. Dopo pochi minuti una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale ha intercettato e bloccato i quattro a Piazza Garibaldi. Indosso ad uno dei rapinatori, i poliziotti hanno rinvenuto il maltolto. Il più giovane dei rapinatori è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. I poliziotti hanno restituito il telefono cellulare e assistito il turista canadese che ha dovuto ricorrere alle cure mediche per le ferite riportate nei momenti della rapina. I quattro rapinatori, riferisce l'agenzia Ominapoli, suddivisi tra la Casa Circondariale di Poggioreale ed il Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei, dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata in concorso e lesioni. © Riproduzione riservata