Paura a Pianura, debitore aggredito dal creditore a colpi di nunchaku




NAPOLI - Il debitore non paga e viene aggredito con il nunchaku, un'arma orientale. E' successo quest'oggi a Napoli, nel quartiere Pianura, dove i carabinieri hanno fermato un 26enne residente a Zagarolo in provincia di Roma. L'uomo si è accanito su un 52enne, nei confronti del quale vantava un credito, colpendolo ripetutamente alla testa. I militari dell'Arma sono intervenuti d'urgenza in via Provinciale a seguito di richiesta di aiuto al 112 e hanno trovato la vittima dell'aggressione riversa a terra, con una profonda ferita alla testa. L'uomo è stato trasportato presso l'ospedale San Paolo dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico con ampia ferita lacero contusa e una vasta ferita alla fronte, ritenute guaribili in 21 giorni. Il fermato è stato condotto presso il carcere di Poggioreale e il gip di Napoli ha convalidato il provvedimento precautelare disponendo la custodia in carcere. Riproduzione riservata