Mercoledi 13 dicembre 2017 02:46

Suicidio Tiziana, la Procura ascolterà l’ex. Chiesto alla Apple il codice per sbloccare il telefonino




NAPOLI - La Procura della Repubblica di Napoli Nord sentirà nei prossimi giorni, come persona informata sui fatti, l'ex fidanzato di Tiziana Cantone, la ragazza 31enne di Mugnano di Napoli suicidatasi lo scorso settembre dopo la diffusione di suoi video hard.

Lo conferma il procuratore Francesco Greco che ha reso noto: «Dal 13 settembre scorso, giorno in cui Tiziana si tolse la vita impiccandosi con un foulard al collo a casa della zia, l'uomo non è mai stato ascoltato malgrado il suo cellulare sia stato sequestrato».

Intanto si registra una accelerazione sul fronte delle indagini: a breve sarà presentata una rogatoria internazionale con la quale si chiederà alla Apple il codice per sbloccare l'i-Phone di Tiziana e poter così accedere a video e messaggi andati perduti.

L'avvocato della madre della ragazza, ha inoltre comunicato che «i carabinieri, quando vennero a sequestrare il telefonino, fu fornito il pin, ma la Procura cerca forse di recuperare dati che non ci sono più sul dispositivo».

© Riproduzione riservata