Martedi 12 dicembre 2017 20:44

Napoli, incendio in un bar della Duchesca: confermata la natura dolosa del rogo

26 marzo 2017



NAPOLI - Un incendio è divampato la notte scorsa in una caffetteria a Napoli, nel cuore della Duchesca. L'allarme è stato lanciato quando mancavano pochissimi minuti alla mezzanotte: «Correte, sta prendendo fuoco un bar!». Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che sono giunti sul posto per domare le fiamme. Insieme a loro sono arrivate due volanti della polizia, che hanno avviato le indagini per cercare di risalire alle cause del rogo.

L'ombra del racket

I dubbi sull'origine dell'incendio sono stati fugati in breve tempo: qualcuno ha infatti appiccato il fuoco versando della benzina davanti all'ingresso principale del locale, che si trova tra le vie Giovanni Scherillo e Pasquale Mancini. A ulteriore conferma dell'origine dolosa, ci sono le telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso due persone a volto scoperto versare il liquido infiammabile sullo zerbino della caffetteria. Non esistono possibilità di fraintendimento, è il metodo, consolidato, della camorra. Gli uomini del commissariato Vicaria-Mercato hanno fatto partire le indagini: la titolare del bar è stata interrogata nella notte ed ha negato di avere mai subìto minacce, intimidazioni e richieste estorsive. Ma gli inquirenti vogliono vederci chiaro.

© Riproduzione riservata