Lunedi 11 dicembre 2017 21:53

Operazione dei carabinieri tra Scampia e Secondigliano: sequestri di armi e droga, due arresti




NAPOLI - Operazione di 'alto impatto' dei carabinieri nei quartieri nord di Napoli. I militari hanno effettuato perquisizioni, arresti e denunce, sequestrando armi (cariche) e droga. Nel corso di perquisizioni a tappeto i carabinieri del Reparto Operativo di Napoli, del Nucleo Operativo della Compagnia Stella e delle stazioni competenti per territorio, effettuate con il supporto di colleghi del Reggimento Campania, hanno scoperto e sequestrato una pistola calibro 9 con 7 colpi nel caricatore,  una pistola 'Glock' calibro 9 con 11 colpi nel caricatore, 7 proiettili calibro 3.80 per pistola automatica, una doppietta con calcio mozzato e matricola abrasa. Nel corso dell'operazione, i carabinieri hanno trovato e sequestrato anche 21 grammi di marijuana, 43 di hashish, 70 di eroina, 36 di cocaina, 0,9 di crack, 2.510 euro in contante ritenuti provento di attività illecita, 2 bilancini di precisione e una carta d’identità contraffatta. Per la detenzione di armi, munizioni e droga sono stati tratti in arresto padre e figlio, 58 e 25 anni, entrambi residenti a Secondigliano e già noti alle Forze dell'Ordine. © Riproduzione riservata