Martedi 24 ottobre 2017 02:21

Sparatoria a Napoli in via Filippo Maria Briganti, i killer aprono il fuoco all’alba




NAPOLI - Ennesimo agguato a Napoli. Stavolta i killer hanno aspettato l'alba per entrare in azione. La vittima dell'imboscata è un pregiudicato di 27 anni, colpito ad un braccio in via Filippo Maria Briganti, arteria che collega l'Arenaccia a Capodichino. Il giovane, con precedenti per spaccio, porto abusivo d'arma e resistenza a pubblico ufficiale ha raccontato di essere stato raggiunto da uno sconosciuto che ha aperto il fuoco mentre era in macchina con un amico. La sua versione dei fatti non convince però gli inquirenti che sono già al lavoro per ricostruire la dinamica dell'agguato. La vittima è stata medicata presso il pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Bosco. Non c'è stato bisogno di ricovero, la prognosi per lui è di dieci giorni. © Riproduzione riservata