Ancora una “stesa” di camorra a Soccavo: esplosi quindici colpi di kalashnikov




NAPOLI - E' ormai fuori controllo la situazione nella periferia occidentale di Napoli, dove questo pomeriggio è andata in scena l'ennesima "stesa" di camorra. E' accaduto in via Contieri a Soccavo, nei pressi di via IV Novembre: quindici colpi di kalashnikov sono stati esplosi contro due abitazioni.Secondo gli inquirenti i palazzi sarebbero stati colpiti a caso.Alcuni testimoni hanno riferito che a far partire la pioggia di fuoco sono state quattro persone in sella a due scooter. Non si registrano per fortuna feriti, ma quello di stasera è solo l'ultimo di una lunghissima serie di episodi analoghi. Nella sola giornata di oggi pare che ci siano state altre due sparatorie in via Ofanto e via Palazziello, mentre nel tardo pomeriggio di ieri sono stati repertati quattro bossoli in via De Civitate Dei al Rione Traiano. Subito dopo l'accaduto sono intervenute sul posto le pattuglie della Polizia di Stato dei vicini commissariati di Bagnoli e di Fuorigrotta. © Riproduzione riservata