Giovedi 24 agosto 2017 01:18

Terrore sul lungomare di Napoli: poliziotto affronta i rapinatori, spari tra la folla

26 giugno 2017



NAPOLI - Attimi di terrore la scorsa notte a Napoli, dove un agente libero dal servizio è stato aggredito da alcuni balordi durante un tentativo di rapina. L'episodio si è verificato sul lungomare di via Caracciolo, all'altezza degli chalet: secondo quanto ricostruito l'agente era a bordo della sua autotomobile insieme alla famiglia quando è stato avvicinato da una banda di giovani in scooter, che lo hanno accerchiato allo scopo di impossessarsi del suo orologio.

La sparatoria

La vittima è così scesa dall'auto ed ha affrontato i rapinatori. Ne è scaturita una colluttazione nel corso della quale il poliziotto ha riportato alcune ferite al cuoio capelluto. A quel punto l'agente ha estratto una pistola, una Beretta di piccolo calibro regolarmente denunciata, ed ha esploso alcuni colpi. Ai colleghi, giunti sul posto dopo i fatti, ha raccontato di aver ferito almeno un paio di aggressori, ma al momento la Scientifica non ha ancora rilevato tracce di sangue, nè risultano feriti  da arma da fuoco che si sono fatti medicare negli ospedali napoletani. L'agente è stato trasportato al San Giovanni Bosco di Napoli.

© Riproduzione riservata