Mercoledi 13 dicembre 2017 00:55

Difende un cane dalle bastonate, bagnina di 23 anni picchiata da quattro uomini




CAPACCIO PAESTUM (SA) - Una giovane bagnina di ventitreenne è stata picchiata da alcuni sconosciuti per aver cercato di difendere un cane randagio: è accaduto domenica mattina, in uno stabilimento balneare di Capaccio, in località Licinella. La ragazza, mentre si trovava in servizio sulla spiaggia, ha sentito dei guaiti di un cane ed ha notato quattro persone attorno al povero animale, una delle quali lo stava colpendo con un bastone. E' così intervenuta per porre fine alla violenza nei confronti del cane: ne è nata una discussione animata, fino a che uno dei giovani le ha sferrato un pugno in un occhio. In suo soccorso sono immediatamente giunti alcuni bagnanti che avevano assistito a tutta la scena. I quattro aggressori, la cui pronuncia è stata descritta come spiccatamente napoletana, si sono allontanati continuando a inveire contro la bagnina. La giovane si è recata in ospedale per un controllo all'occhio, dove le è stata riscontrata una lesione alla retina guaribile in dieci giorni. © Riproduzione riservata