Sabato 23 settembre 2017 16:42

Sarno, vicesindaco minacciato e aggredito. Canfora: «Superato ogni limite»




SARNO - Ieri mattina il vicesindaco ed assessore al bilancio di Sarno, Gaetano Ferrentino, è stato aggredito al viso in via Laudisio. L'aggressore è subito scappato mentre Ferrentino è rimasto a terra stordito ed è stato soccorso da residenti e commercianti della zona. Stamattina il vicesindaco ha sporto denuncia.

Nella città del Salernitano, la Giunta e il Pd locale sono oggetto di violenze da qualche mese. Si registrano, infatti, le scritte fasciste e pro-Isis sui muri e vicino le case degli assessori e addirittura un incendio appiccato alla sede del partito in via Fabricatore. Il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, si è appellato «alla Sarno civile e democratica, al Pd provinciale e regionale, alla deputazione regionale e nazionale, affinché giunga forte e libero l'urlo di fermare chi attenta alla vita civile e democratica».

© Riproduzione riservata