Martedi 12 dicembre 2017 03:43

Nasce a Città della Scienza il primo museo interattivo sul corpo umano

27 febbraio 2017



NAPOLI - Nasce a Città della Scienza il primo museo interattivo dedicato al corpo umano. Corporea, questo il nome della struttura che ospiterà la grande novità all'interno del polo museale di Bagnoli, che verrà inaugurata sabato 4 febbraio.

A dare la notizia sono stati il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il fisico e presidente della fondazione, Vittorio Silvestrini, e il segretario generale di Città della Scienza, Vincenzo Lipardi, che hanno presentato il progetto assieme a quello del Planetario 3D, che verrà inaugurato il 19 marzo.

Il progetto "Corporea" rientra nel piano di ricostruzione di Città della Scienza raggiunto il 14 agosto 2014 per intesa unanime fra il Comune di Napoli, la Regione Campania e il Governo.

Nella struttura, che occuperà una superficie di 5mila metri quadri, saranno presenti oltre 100 exhibit, esperienze sensoriali e laboratori. Punto di forza della struttura saranno tuttavia i molteplici prestiti da altre strutture museali e i tantissimi esperimenti hands-on che introdurranno al mondo dei FabLab.

Per la realizzazione del progetto, oltre al decisivo ruolo ricoperto dagli esperti di Città della Scienza, sono risultati decisivi l'intervento di Protom Group, dello Studio Gris e di Archimede Exhibitions, unitamente a un comitato scientifico che ha potuto contare anche sulla partecipazione di esperti di fama mondiale.

© Riproduzione riservata