Tenta di strangolare la figlia e uccidere la moglie, follia nel Casertano
Un uomo di 42 anni è stato arrestato dopo aver cercato di uccidere la moglie e strangolare la figlia, le due vittime sono ora ricoverate in ospedale

27 marzo 2017



NAPOLI - I carabinieri hanno arrestato un 42enne a  Sant’Andrea del Pizzone, nel Casertano, dopo una violenta aggressione casalinga. L'uomo avrebbe tentato di strangolare la figlia di 8 anni e, successivamente, ha ferito la moglie con un coltello dopo che questa era intervenuta in difesa della bambina. Il tempestivo intervento dei familiari e il sopraggiungere dei carabinieri ha evitato il peggio. Le due vittime sono state soccorse dal personale del 118 e trasportate all'ospedale di Sessa Aurunca, dove sono ora ricoverate in prognosi riservata. Non sarebbero in pericolo di vita. L'arrestato è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

© Riproduzione riservata