Mercoledi 23 agosto 2017 21:33

Nascondeva droga ed un vero arsenale, blitz nella casa di un pensionato a Sant’Anastasia




SANT'ANASTASIA - Sembrava un semplice pensionato ed invece quando i carabinieri hanno fatto irruzione nei casolari di sua proprietà a Sant'Anastasia hanno trovato droga, armi e munizioni. I militari dell'arma hanno rinvenuto un fucile calibro 12 con matricola abrasa, una pistola calibro 38 risultata rubata ad Acerra nel 2015, 3.500 cartucce di varie dimensioni, un caricatore di trenta colpi per un mitra, otto barattoli di polvere da sparo per un peso totale di 3 chilogrammi e poco distante quattro piante di cannabis nascoste in un vigneto. Il blitz dei carabinieri non si è fermato qui e la perquisizione è continuata nella casa del 65enne dove sono stati trovati una magnum calibro 36 artigianale, undici pistole ad aria compressa modificate, un pugnale con lama da 12 centimetri, micce per innesco di bombe carta, una balestra, tre canne per revolver, circa 40 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. Il pensionato, arrestato dovrà fare non poca fatica a spiegare perchè deteneva una vera e propria santabarbara o se la custodiva per qualcun'altro.