Martedi 22 agosto 2017 09:18

Violenza in Circum: coppia di rom scippa turista, scatta la reazione dei passeggeri
Erano circa le 22 quando la coppia di turisti, di ritorno a Sorrento dopo una giornata trascorsa a Napoli, è stata aggredita da due giovani rom

27 dicembre 2016



TORRE DEL GRECO (NA) - Attimi di tensione nella serata di ieri a bordo dei vagoni della Circumvesuviana, ancora una volta teatro di violenza. A farne le spese, come purtroppo spesso capita, sono stati dei turisti.

L'aggressione

Erano circa le 22 quando una coppia di cinesi, che rientrava a Sorrento dopo una giornata trascorsa a Napoli, è stata aggredita da due giovani rom che volevano rapinargli il telefono. Uno dei due giovani delinquenti, con una mossa fulminea, è riuscito nell'intento e, dopo aver strappato il cellulare dalle mani della donna, si è dato alla fuga.

Scoppia il caos a bordo

Alla scena aveva però assistito un giovane immigrato africano, originario del Gambia, che non ha esitato a intervenire allo scopo di bloccare i due malviventi. Ne e è nata una violenta colluttazione, nella quale è intervenuto anche un altro passeggero che ha cercato di dare man forte all'extracomunitario tentando di bloccare i due rom. Uno dei ladri, approfittando dell'apertura delle porte del treno, è però riuscito a scappare col telefono rubato, mentre il secondo rapinatore è stato bloccato dai carabinieri alla fermata successiva. I militari sono inoltre riusciti a recuperare il maltolto e a restituirlo alla legittima proprietaria. Il ragazzo di colore e la vittima del furto - ferita per la violenza dello strappo - hanno invece riportato lesioni fortunatamente guaribili in pochi giorni. A riferire la notizia l'edizione online de Il Mattino.

© Riproduzione riservata