Vomero, parcheggio selvaggio e occupazione abusiva di suolo pubblico: la denuncia del presidente della Municipalità
Polizia Municipale in azione lungo le vie del quartiere: nel mirino bar, venditori ambulanti e automobilisti

27 dicembre 2016



NAPOLI - «Abbiamo dato incarico alla polizia locale di verificare tutte le occupazioni di suolo pubblico con particolare attenzione a quelle che precludono le vie d’accesso ai disabili». Lo ha detto il presidente della Municipalità Vomero - Arenella, Paolo De Luca, in riferimento al mancato rispetto delle norme che disciplinano l'occupazione di suolo pubblico da parte dei tanti esercenti commerciali della zona che, in barba alla legge e al buon senso civico, continuano ad installare ingombranti gazebo lungo le vie chiuse al traffico veicolare.

A finire nell'occhio del ciclone sono in particolar modo i bar, che spesso ostacolano le discese per disabili creando disagi e caos nella zona pedonale, ma anche i titolari di negozi di abbigliamento per il mancato rispetto degli orari di carico e scarico merci. A ciò si aggiunge il parcheggio selvaggio degli automobilisti e l'occupazione delle aree di sosta da parte dei venditori ambulanti che spesso si registra a ridosso dei parcheggi speciali destinati ai disabili e alle donne in gravidanza.

 

© Riproduzione riservata