Martedi 22 agosto 2017 22:40

Sbancamenti nel parco flegreo di Licola per ricavare una pista per cavalli da corsa

28 febbraio 2017



LICOLA (NA) - Un sentiero di mille metri per 5 era stato ampliato a mille metri per 12, su suolo demaniale protetto, senza permessi a costruire e senza autorizzazioni paesaggistiche: il tutto per ricavare una pista di allenamento per cavalli da corsa.

E' quanto hanno scoperto i carabinieri nel corso di un'indagine nel parco flegreo di Licola Cuma, in provincia di Napoli, che ha portato alla scoperta di sbancamenti e la sostituzione di flora con specie non originarie.

Da quanto appreso, la vegetazione spontanea che intralciava l'ampiamento era stata rimossa e solo in parte sostituita con piante di licustro, una specie che non appartiene alla flora locale.

Ad operare i militari della stazione di Licola e quelli della stazione forestale di Pozzuoli, che hanno sequestrato il tutto. L'intera area, di circa 12mila metri quadrati, è stata sequestrata.

© Riproduzione riservata