Mercoledi 20 settembre 2017 05:53

Napoli, pane gratis ai passanti per festeggiare le condanne dei Lo Russo
I Verdi e l'Unipan hanno distribuito il "pane della legalità" ai passanti per festeggiare le condanne del clan Lo Russo

28 aprile 2017



NAPOLI - Pane gratis ai passanti per festeggiare le condanne del clan Lo russo. Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Mimmo Filosa dell’Unipan sono scesi in piazza per distribuirlo nei quartieri dove il clan ha dominato e imposto la sua legge. Con Borrelli c’erano anche i consiglieri comunali dei Verdi, Stefano Buono e Marco Gaudini, i consiglieri di Municipalità Giovanni Greco, Benedetta Sciannimanica e Salvatore Iodice e i portavoce regionale, Vincenzo Peretti, e cittadino, Stefania Zenga.
«Sono ormai dieci anni che lottiamo contro il racket del pane nel napoletano e nel casertano e questa condanna rappresenta una vittoria che ci dà fiducia e ci spinge a continuare nella battaglia intrapresa», ha scritto su Facebook Borrelli.

«È una battaglia di legalità, ma anche di sicurezza perché il pane prodotto dalla camorra è prodotto senza alcun rispetto delle norme igienico sanitarie ed è potenzialmente pericoloso». «La produzione e la distribuzione del pane è ormai un metodo di imposizione del pizzo usato da diversi clan che sono sempre più impegnati nel settore dell’alimentazione», ha continuato Borrelli auspicando che «la sentenza di condanna per gregari e boss del clan Lo Russo faccia dedicare la giusta attenzione al fenomeno perché, negli ultimi tempi, a parte l’impegno dei Carabinieri, è evidente una diminuzione dell’interesse a cominciare dalla mancata riunione del tavolo interistituzionale in Prefettura che deve essere convocato immediatamente dal Prefetto per decidere la strategia da seguire».

© Riproduzione riservata