Martedi 21 agosto 2018 00:11

Traffico internazionale di droga, condannato a dieci anni “Genny ‘a carogna”

28 novembre 2016

NAPOLI - Gennaro De Tommaso, meglio noto con lo pseudonimo di Genny 'a Carogna, è stato condannato a 10 anni di detenzione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Una condanna che si abbatte come una scure sul capo ultras azzurro, che dai tragici avvenimenti di quella maledetta finale di Coppa Italia è finito sotto i riflettori. Accusato a più riprese dalla stampa di esser vicino agli ambienti criminali e difeso puntualmente da amici e parenti, che lo definivano come un bravo ragazzo, tifosissimo del Napoli, oggi Genny 'a Carogna ha dovuto fare i conti con la giustizia.

L'accusa è quella di traffico internazionale di stupefacenti, reato per il quale il Pm Michele del Prete chiese una condanna a 18 anni. Tuttavia, oggi seguendo il rito abbreviato De Tommaso, in arte " 'a Carogna", è stato condannato a 10 anni di detenzione.

Gennaro De Tommaso, in realtà, era già detenuto nel carcere di Secondigliano dal 21 novembre scorso, giorno in cui si costituì spontaneamente dopo esse fuggito al mandato d'arresto emesso dalla Procura della Repubblica.

© Riproduzione riservata