Sabato 24 febbraio 2018 17:20

Calitri. Scoperta piantagione di Marijuana, interviene la Finanza

28 novembre 2016



AVELLINO - La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Avellino ha sequestrato 60 kg di piante di marijuana messe ad essiccare e pronte per essere trasformate in “dosi”. Le Fiamme Gialle del Nucleo Mobile hanno rinvenuto, in una zona boschiva a Calitri, piccolo centro della provincia irpina, un’area adibita a stoccaggio ed essiccatura di piante di cannabis, occultata tra la vegetazione. I militari, durante uno dei quotidiani servizi di pattugliamento lungo le arterie stradali ed autostradali della provincia, incuriositi dalla presenza di paletti di legno, lembi di tessuto e coperture di plastica ai bordi di una strada sterrata interna, dopo aver perlustrato l’area,hanno individuato un vero e proprio tunnel artificiale ricavato tra il fitto sottobosco terminante in una piccola radura dove era stata eretta una struttura, costituita da tende impermeabili e pali di legno, che celava ben 432 piante di canapa. Lo stupefacente sequestrato avrebbe consentito ai “coltivatori” di confezionare circa 50mila dosi di “fumo”, che una volta immesse sul mercato avrebbero garantito guadagni nell’ordine dei 500mila euro.

© Riproduzione riservata