Martedi 26 settembre 2017 11:13

Grandi novità per il Magic World, il parco divertimenti riparte da Mogol

29 gennaio 2017



GIUGLIANO IN CAMPANIA - Grandi novità per parco aquatico Magic World di Licola. Dopo l'annuncio dell'imminente riapertura data da Vincenzo Schiavo, console onorario della Federazione Russa in Napoli e Campania e amministratore unico di Partenope Investment srl, società assegnataria del parco stesso, è notizia di pochi giorni fa che all'interno della struttura sorgerà un Palazzetto della Musica, i cui lavori si concluderanno nella prima metà del 2018 e che vedranno come direttore artistico Giulio Rapetti, in arte Mogol.

Le tappe di avvicinamento alla riapertura definitiva sono già segnate. Si partirà con l'area tematica ad Aprile per poi a giugno far riaprire i battenti all'area dei giochi acquatici. Alla fine del 2017 inizieranno i lavori di costruzione del Palazzetto della Musica.

Nel corso dell'intervista rilasciata al Tg3 è intervenuto lo stesso celebre paroliere e produttore discografico: «E' un progetto molto importante nel quale mi ha coinvolto l’amico Schiavo e al quale io fornisco molto volentieri un contributo. In Italia non ci sono più aree per ospitare musica di un certo livello, il mio compito sarà innanzitutto quello di portare i grandi artisti nazionali e internazionali in un palazzetto all’altezza».

Un'opera avveniristica e tecnologica, dalla capienza di 20mila posti e fiore all'occhiello di un progetto che punta a «far rifiorire l’economia su un deserto, mettendo insieme le eccellenze italiane della cultura, della musica, dell’imprenditoria e della politica. E’ un grandissimo progetto - spiega Schiavo, presidente presidente della Confersercenti di Napoli e Campania - che darà luce all’area e alla periferia. In questo modo pensiamo possa risorgere l’economia in una zona non facile del napoletano».

© Riproduzione riservata