Venerdi 22 settembre 2017 22:37

Omicidio a Chiaiano, i killer sparano in via Janfolla: ucciso un pregiudicato




NAPOLI - Nuovo omicidio legato alle dinamiche della malavita a Chiaiano, periferia settentrionale di Napoli. Un pregiudicato di 55 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in una traversa di via Janfolla, dove risiedeva. La vittima è stata sorpresa dai killer mentre stava caricando i bagagli nell'auto per far ritorno ad Avellino, dove sarebbe dovuto rientrare in carcere per la fine di un permesso premio. Nessuna pietà da parte di chi ha aperto il fuoco: lo ha crivellato con una decina di colpi che hanno raggiunto l'uomo alla testa e al torace. I sicari, a volto coperto, sapevano di trovarlo lì. Lo hanno atteso nel piazzale dove aveva parcheggiato l'automobile che lo avrebbe riportato in carcere. Stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stata una la pistola che avrebbe sparato. La vittima, colpita dai proiettili, si è accasciata all'interno della vettura. Gli spari hanno richiamato l'attenzione e intorno all'auto si sono radunati parenti e conoscenti che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Non è ancora noto, al momento, il movente dell'esecuzione. L'obiettivo dei killer era detenuto per reati contro il patrimonio e avrebbe finito di scontare la pena a luglio. Le indagini dei carabinieri non escludono nessuna pista: dal regolamento di conti personali a un presunto "sgarro" a qualche clan. © Riproduzione riservata