Mercoledi 13 dicembre 2017 08:25

Palazzo Reale nel degrado, un simbolo di Napoli ridotto a discarica




NAPOLI - Dovrebbe essere un biglietto da visita della città. Invece il Palazzo Reale di Napoli versa in condizioni di assoluto degrado. La denuncia arriva dal consigliere dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che - nel corso della trasmissione "La Radiazza" - spiega lo stato in cui versa l'edificio monumentale di piazza del Plebiscito: «Il cortile è trasformato in un parcheggio abusivo, con tanti cumuli di immondizia e una sensazione di abbandono generale e con i bagni del pianterreno che continuano a essere, inspiegabilmente, chiusi nonostante siano state spese centinaia di migliaia di euro per sistemarli» «In pratica - prosegue Borrelli - se un turista va nel cortile e nel giardino di Palazzo Reale e poi ha bisogno di andare in bagno è costretto a dover pagare il biglietto come se dovesse visitare il museo e salire ai piani superiori». «E' assurdo che quelli della Soprintendenza, sempre attenti e scrupolosi quando si tratta di impedire iniziative che possano rendere più vivibile piazza del Plebiscito e altre zone di richiamo della città, permettano che il Palazzo Reale sia in quelle condizioni». © Riproduzione riservata