Giovedi 24 agosto 2017 04:49

Marcia contro la camorra in piazza Mercato in memoria di Gaetano Montanino. De Magistris: «Napoli non dimentica»




NAPOLI - Cerimonia pubblica in piazza Mercato stamane dove si è ricordato Gaetano Montanino, la guardia giurata uccisa il 4 agosto del 2009 proprio nella piazza, in un conflitto a fuoco con due malviventi che avevano tentato di sottrargli la pistola. L’iniziativa, animata dagli studenti dell’istituto scolastico Campo del Moricino e dalle associazioni del territorio, è stata realizzata in accordo con la famiglia Montanino. Al culmine della cerimonia i ragazzi hanno lanciato simbolicamente dei palloncini colorati verso il cielo. «Napoli non dimentica Gaetano Montanino - ha dichiarato il sindaco Luigi de Magistris - come non dimentica tutte le vittime innocenti della criminalità». «I bambini hanno gridato il loro "no" alla camorra e alla violenza - ha aggiunto - Un monito a tutti per fare di più per il territorio, e in particolare per la zona di piazza del Carmine e piazza Mercato, dove abbiamo avviato un progetto di riqualificazione, restaurato le fontane del Seguro e ottenuto un pattugliamento fisso di forze dell’ordine». © Riproduzione riservata