Sabato 25 novembre 2017 03:05

Mistero a Licola, uomo trovato morto riverso in una pozza di sangue




POZZUOLI (NA) - Mistero a Licola, dove un uomo di 55 anni è stato ritrovato all'interno della sua abitazione privo di vita, riverso in una pozza di sangue. Il fatto è stato scoperto dai familiari, che secondo quanto si apprende si trovavano nell'appartamento insieme a lui quando si è verificata la tragedia. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di un suicidio: l'uomo, guardia giurata di professione, si sarebbe sparato un colpo alla testa con la sua pistola di ordinanza, morendo sul colpo. Inutile l'intervento dei sanitari del 118, prontamente allertati dalla famiglia, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul luogo sono sopraggiunti anche i carabinieri della stazione di Licola, che hanno effettuato i rilievi del caso e stanno cercando di capire cosa abbia spinto il 55enne a compiere il gesto estremo. Intanto le autorità hanno disposto il sequestro dell'arma e della salma, su cui saranno compiuti gli esami autoptoci per avere un quadro più chiaro della situazione. © Riproduzione riservata