Giovedi 17 agosto 2017 01:37

Capodimonte in festa, addio ai barbacani. E arriva un’installazione
Sono stati rimossi i barbacani che sorreggevano il muro perimetrale del bosco di Capodimonte dopo lo smottamento del 2015

29 maggio 2017



NAPOLI - Addio ai barbacani lungo il muro perimetrale del bosco di Capodimonte in via Miano. Erano stati installati nel 2015 in seguito allo lo smottamento di un settore di pendio e il conseguente slittamento della struttura portante della torre evaporativa a servizio della centrale termica dovuti alla rottura di una delle tubazioni di alimentazione idrica dell'impianto di climatizzazione del museo di Capodimonte. La rimozione è stata festeggiata con una piccola cerimonia a cui ha preso parte anche il direttore del Museo Bellenger.

La risistemazione della cinta, finanziata con fondi europei, è costata sei milioni di euro. Ora è prevista una nuova installazione che renderà maggiormente individuabile il sito. Saranno posizionate delle formare il nome “Museo e Real Bosco di Capodimonte” lungo tutti i sei chilometri di muro di cinta. Rappresenterà il primo strumento di promozione del museo e del bosco.

© Riproduzione riservata