Martedi 22 agosto 2017 20:43

Bud Spencer sul presepe a San Gregorio Armeno, camera ardente gremita a Roma




NAPOLI - Sono passate meno di 48 ore dalla morte di Bud Spencer ma a Napoli si continuano gli omaggi ad uno dei figli prediletti della città. Dopo il murale apparso ieri mattina in via Ferrante Imparato a Ponticelli, stavolta l'attore che diede il volto a 'Banana Joe' e a tanti altri personaggi indimenticabili è stato ricordato a San Gregorio Armeno. Nella via dei presepi napoletani è apparsa la sua statuetta, realizzata da Marco Ferrigno. Domani, inoltre, don Mario d’Orlando, parroco di San Marco di palazzo Basilica di Santa Maria degli Angeli, celebrerà una messa per ricordare l’attore domani, giovedì 30 giugno alle 11, nella Basilica di San Francesco di Paola in piazza Plebiscito, accogliendo l'invito arrivato dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e da Gianni Simioli, conduttore de 'La Radiazza'. CAMERA ARDENTE A ROMA - Tante persone in Campidoglio per dare l'ultimo saluto. La camera ardente è stata allestita nella Protomoteca del palazzo municipale di Roma. Presenti i familiari, parenti e amici. Davanti alla bara è stata messa una bandiera della S.S.Lazio, società per la quale aveva militato da nuotatore. Sopra una cornice con alcune foto dell'attore, tanti mazzi di fiori e anche una scatoletta di fagioli, pasto simbolo degli 'spaghetti western' nonché ricordo di uno dei film più amati dai suoi fan 'Anche gli angeli mangiano i fagioli'. Presente anche il gonfalone del Comune di Napoli, inviato da Palazzo San GiacomoI funerali si terranno domani nella Capitale, alle 12 nella chiesa degli Artisti. © Riproduzione riservata