Venerdi 18 agosto 2017 11:03

Scoperta una discarica abusiva a Capodichino, trovati tubi in eternit




NAPOLI - Una  discarica abusiva costituita da rifiuti abbandonati nella fitta vegetazione sottostante via Uldarigo Masoni, nell'area tra i Ponti Rossi e Capodichino, è stata scoperta e sottoposta a sequestro dagli agenti della polizia municipale di Napoli della Unità operativa Stella. Nella discarica sono stati rinvenuti rifiuti di ogni genere, tipo e categoria abbandonati da ignoti quali rifiuti ingombranti, speciali e pericolosi perché costituiti da contenitori di vernici, sostanze chimiche, parti di tubi di eternit, pneumatici, guaine bituminose impermeabilizzanti, residui di lavorazioni edili, parti meccaniche di ciclomotori. La presenza di rifiuti pericolosi presenti sul terreno potrebbe determinare inquinamento del sottosuolo e delle falde acquifere presenti nella zona sottostante. Nella zona interessata dalla discarica non esistono civili abitazioni ma manufatti in muratura utilizzati in passato dal servizio idrico cittadino. L’area, comunica il Comune di Napoli in una nota, è stata posta in sequestro per essere affidata in custodia giudiziaria ai proprietari del fondo ed alle società che lo occupano sui quali incombe l’obbligo di controllare nonché prevenire l’accesso abusivo ad opera di coloro che commettono reati contro l’ambiente ed il patrimonio boschivo. © Riproduzione riservata