Giovedi 21 settembre 2017 05:23

Rapina in un negozio centenario di Napoli, la denuncia del titolare «Siamo alla mercè dei delinquenti»




NAPOLI - Scassinato lo storico negozio di tendaggi "Cardone Arredo Tende" in via Sant'Anna dei Lombardi dove alcuni rapinatori lo scorso lunedì sera hanno divelto la saracinesca rubando beni e soldi all'interno. «Si tratta di uno dei negozi più antichi di Napoli - denunciano Gianni Simioli della Radiazza ed il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli - Nonostante si trovi a due passi dalla caserma dei carabinieri e a quattro dalla Questura nessuno ha visto o sentito nulla. Oramai svolgere un'attività commerciale a Napoli sta diventando davvero proibitivo ed estremamente pericoloso». Amareggiato per l'accaduto il titolare del negozio ha poi lanciato un grido d'allarme «Il centro storico di Napoli sta morendo, le attività commerciali sono prese di mira da taglieggiatori e scassinatori e nessuno interviene. La mia azienda fondata nel 1895 è stata abbandonata alla mercé dei delinquenti per la prima volta in 120 anni di storia. Per non parlare dei monumenti che vengono costantemente vandalizzati da orde di piccoli delinquenti. Napoli è in coma e pare che in pochi se ne siano accorti». © Riproduzione riservata