Sabato 25 novembre 2017 03:10

Napoli. Arrestato rapinatore, incastrato dai selfie sul suo cellulare




NAPOLI - Arrestato grazie ai selfie scattati col suo cellulare. Questa la stramba vicenda di uno scippatore che nella giornata di ieri, mentre era a bordo del suo scooter nel quartiere di Soccavo ha intentato una rapina ai danni di un'anziana signora. L'uomo, 35 anni, già noto alle forze dell'ordine, ha inseguito la povera vittima fin dentro un vialetto privato, in via Filippo Bottazzi. Sceso dal suo scooter si è avvicinato di soppiatto alla donna, aggredendola e sottraendole con la forza gli orecchini, ma quando si è girato per darsi alla fuga si è reso conto che il cancello automatico della proprietà privata si era chiuso, rendendogli impossibile abbandonare il luogo col suo mezzo. Beffato dalla sorte, l'uomo ha prima tentato di forzare il cancello, ferendosi alla mano. Dopodiché un gruppetto di persone ha tentato di fermarlo, ma il facinoroso è riuscito a darsi alla fuga, lasciando lì lo scooter e facendo cadere inavvertitamente gli orecchini e il suo smartphone. Questa disattenzione gli è costata cara. Al loro arrivo i Carabinieri hanno sequestrato il mezzo e, grazie ai selfie salvati sul suo smartphone, hanno catturato lo scippatore poco dopo all'ospedale San Paolo di Fuorigrotta, dove si era recato per curarsi le ferite che si era provocato nel tentare la fuga.