Giovedi 26 aprile 2018 17:19

Avellino, si scaglia contro moglie e figlia: arresatato 50enne

29 dicembre 2016



AVELLINO - Un uomo di 50 anni è stato arrestato quest'oggi dai carabinieri della centrale operativa di Avellino. Il motivo? Maltrattava continuamente la moglie e la figlia, un'escalation di violenza che è culminata nell'ennesima aggressione, durante la quale le due povere vittime si sono riparate in una stanza della casa in cui vivono e hanno allertato i militari.

Non ci è voluto molto prima che una pattuglia degli uomini dei Carabinieri potesse intervenire con il supporto di una Gazzella del nucleo radiomobile. Una volta giunti sul posto, i militari hanno chiesto all'uomo i documenti di identità, incontrando prima il suo rifiuto, a cui ha fatto seguito un'aggressione nei confronti di uno degli agenti, che è stato colpito da un calcio allo sterno.

Dopo una breve colluttazione, l'uomo è stato arrestato e trasportato alla caserma locale, dopodiché, constatata la flagranza di reato, è stato tradotto nel carcere di Bellizzi Irpino, presso il quale attenderà di essere processato.

© Riproduzione riservata