Martedi 24 ottobre 2017 04:21

Aggredito e minacciato con una pistola, rapina choc per un 24enne in via Mezzocannone
Una volta impadronitosi del bottino, il malvivente è fuggito via a bordo del proprio scooter ed ha fatto perdere le sue tracce

29 dicembre 2016



NAPOLI - Momenti di puro terrore per un giovane di 24 anni a Napoli, minacciato con una pistola e rapinato mentre si trovava in via Mezzocannone. Il ragazzo ha raccontato di essere stato avvicinato attorno alla mezzanotte da un balordo che, in sella al proprio scooter, gli ha puntato la pistola alla testa per impossessarsi del suo smartphone.

Caccia aperta al rapinatore

Il 24enne non ha potuto fare altro che consegnargli il telefonino. Una volta impadronitosi del bottino, il malvivente è fuggito via a bordo del proprio scooter ed ha fatto perdere le sue tracce. Sull'episodio indagano adesso le forze dell'ordine: le indagini per la caccia al colpevole sono partite proprio dalla descrizione del mezzo utilizzato per il colpo, uno scooter Honda Sh colore blu scuro, elemento che gli investigatori sperano possa risultare utile per l'identificazione del rapinatore.

 

© Riproduzione riservata