Domenica 19 novembre 2017 16:47

Napoli, Sanofi promuove un progetto rivolto ai malati di diabete




NAPOLI - Sarà presentato a Napoli nella giornata di domani, 31 marzo, alle ore 18, presso il coworking 137A, "Il diabetico guida", promosso dall'associazione Gilda Onlus, attiva nell'ambito dell'auto-mutuo-aiuto ai disabili e alle relative famiglie, fornendo supporto logistico e psicologico per fornire i presupposti e gli strumenti adatti ad affrontare la malattia. "Il diabetico guida" si colloca fra i cinque finalisti del progetto #5innovazioni promosso da Sanofi, un'associazione attiva per il miglioramento della qualità della vita delle persone affette da diabete. L'iniziativa della Gilda Onlus nasce per andare incontro ai malati di diabete, i quali, secondo una ricerca condotta dal Gfk, solo in un caso su quattro sarebbero soddisfatti del trattamento sanitario ricevuto dal proprio medico curante. Molti sono i problemi cui va incontro un diabetico che ha appena scoperto di essere malato: difficoltà nel seguire la dieta prescritta, mantenersi nella forma fisica adeguata e tenere sotto controllo la glicemia, col rischio di incorrere in ipoglicemie. In sostanza, i problemi sono spesso legati anche all'autocontrollo e alla disciplina del paziente. Il progetto "Il diabetico guida" consiste allora nel mettere a disposizione dei malati un diabetico esperto nei trattamenti e nella cura, per fornire consigli e supporto per coloro che sono affetti da questa malattia, per aiutarli ad «accettarla e viverla attivamente - si legge in un comunicato diffuso da Sanofi - attraverso una preparazione specifica che comporti conoscenze, comportamenti e atteggiamenti consapevoli». Non solo, ma il progetto è il culmine di un percorso di formazione e verifica, al termine del quale a chi lo supera sarà rilasciato un «attestato di partecipazione al Corso di Formazione per Diabetico Guida, un riconoscimento che consente di educare e addestrare altre persone con diabete per diventare il loro supporto concreto e un reale punto di riferimento». All'evento saranno presenti Fabiana Anastasio, presidente della Gilda Onlus, Mariano Agrusta, direttore della scuola di formazione nazionale Amd, il diabetologo Eugenio De Feo, il presidente della V commissione sanità della Regione Campania, Michele Vischiano Di Visconti e altri esperti attivi nei settori che forniscono supporto ai malati di diabete. ©Riproduzione riservata