Venerdi 24 novembre 2017 23:13

“Pizza Sospesa” nasce a Napoli, pizze in regalo ai senzatetto




NAPOLI - Si svolgerà domani alle ore 13, presso il chiostro della Chiesa di Sant'Eligio, nei pressi di Piazza del Carmine, l'iniziativa di solidarietà 'Pizza Sospesa', grazie alla quale saranno distribuite 100 pizze - preparate da cittadini e pizzaioli - ai senza fissa dimora. L'iniziativa, ideata dal pizzaiolo, Ciro Oliva, e dal giornalista, Davide Ricciardiello, si potrà realizzare grazie all'adesione alla proposta avanzata dalla Comunità di Sant'Egidio. L'evento si svolgerà sotto la supervisione dei responsabili della suddetta comunità, Giuseppe Dardo e Benedetta Ferone, all'interno del cortile dell'ex-ospedale annesso alla struttura della vecchia chiesa. All'evento, oltre agli organizzatori e ai volontari, saranno presenti anche alcuni attori: Francesco Paolantoni, Davide Marotta e Lucio Caizzi. «Spero che questa sia solo la prima tappa della "Pizza Sospesa". Con la Comunità di Sant’Egido, abbiamo intenzione di ripetere questo appuntamento - ha detto entusiasta Ciro Oliva - Da sempre mia nonna, e poi mio padre, spontaneamente hanno praticato questa forma di solidarietà assieme ad alcuni amici abbiamo istituito in pizzeria lo spazio di una pizza sospesa e organizzeremo altri appuntamenti nei prossimi mesi.» ©Riproduzione riservata