Giovedi 23 novembre 2017 17:40

Sanità, nuova emergenza barelle al Cardarelli




NAPOLI - Ennesima emergenza barelle per l'ospedale Cardarelli. In seguito ai tagli generati dal piano di rientro il personale sanitario del polo ospedaliero è costretto, infatti, ad operare in condizioni precarie, facendo i salti mortali tra le barelle che affollano i corridoi del Pronto soccorso e dei reparti per assistere tutti i pazienti ricoverati. La situazione sembra essere ulteriormente degenerata nelle ultime ore, creando un vespaio di polemiche tra degenti e parenti di questi ultimi che denunciano la mancanza di posti letto e una situazione ai limiti del collasso, con pazienti costretti a sostare per giorni anche nella saletta degli ascensori prima di essere trasferiti nei reparti. «Ci sono barelle ovunque, è un caos pazzesco - lamentano gli infermieri - Anche in Utic, l'unità coronarica, la situazione appare a dir poco gravosa: i pazienti sono anche nella saletta degli ascensori». Si tratta peraltro di degenti che richiederebbero massima attenzione, essendo ad altissimo rischio di infarto del miocardio. Non solo. Secondo le testimonianze raccolte tra personale medico e infermieristico, anche in chirurgia d'urgenza i pazienti appena operati o che attendono di entrare in sala operatoria finiscono per sostare sulle barelle. © Riproduzione riservata