Sabato 23 settembre 2017 11:02

Scacco al clan Mallardo, sequestrati beni per oltre 10 milioni di euro agli eredi del boss

30 giugno 2017



NAPOLI - Operazione stamani del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Napoli che ha sequestrato un patrimonio illecito da 10 milioni di euro riconducibile al boss Mallardo, deceduto nel maggio 2015 mentre si trovava sottoposto al regime di carcere duro del "41bis".

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal Tribunale di Napoli su proposta della Direzione distrettuale antimafia locale ed ha riguardato beni mobili, immobili e quote societarie in capo agli eredi del boss. In particolare il Gico di Napoli è riuscito a ricostruire l'intero patrimonio accumulato illecitamente negli anni anche attraverso soggetti terzi prestanome.

Tra i beni sequestrati si segnalano numerose unità immobiliari, tra cui ville ed appartamenti di pregio, utilizzati quali dimore del capo clan e dei suoi familiari, alcune imprese operanti nel settore edile ed assicurativo, nonché numeri orologi, gioielli e preziosi, già cautelati in sede penale al tempo della cattura del boss.

© Riproduzione riservata