Venerdi 20 ottobre 2017 05:28

Gambizzato nella notte a Chiaia per aver reagito alla rapina dell’orologio




NAPOLI - E' stato gambizzato perchè non ha voluto consegnare il proprio orologio. Questo è quanto raccontato da un 27enne al drappello di polizia all'ospedale San Paolo dove si era recato intorno alle 03:30 con una ferita d'arma da fuoco a un ginocchio. Il giovane, così come riporta Il Mattino, ha riferito che era in via Pisciscelli, a Chiaia, nei pressi della propria abitazione, quando è stato avvicinato da due sconosciuti in scooter che hanno provato a rapinargli il prezioso Tudor che aveva al polso, ma dinanzi alla sua reazione uno dei due rapinatori avrebbe fatto fuoco gambizzandolo. Sul posto indicato la polizia non ha però trovato tracce ematiche ne bossoli pertanto la versione fornita dal 27enne è al vaglio degli inquirenti. © Riproduzione riservata