Giovedi 17 agosto 2017 21:24

Napoli, maxi rissa tra i gestori di due ristoranti ai Quartieri Spagnoli: 6 denunciati




NAPOLI - Una maxi rissa ha avuto luogo nei Quartieri Spagnoli, nella zona largo Baracche, tra i gestori di due ristoranti. Per sedare gli animi, si è reso necessario l'intervento della polizia del commissariato S. Ferdinando, in seguito a una segnalazione al 113 riguardo una zuffa che andava avanti da molto tempo. Come si legge sull'edizione online de Il Mattino, giunti sul luogo, gli agenti hanno trovato un nutrito gruppo di persone che si stavano aggredendo tra loro con calci e pugni e con offese a sfondo gastronomico, aventi come soggetto la qualità dei piatti e i servizi offerti. Addirittura un uomo è stato trovato a terra con un'evidente ferita alla testa dopo essere stato colpito con una spranga di metallo. Un altro è stato fermato dalla polizia mentre impugnava una mazza da baseball. Alcune persone hanno tentato invano di sedare la rissa ma senza risultati. Stando a quanto appreso dagli agenti, il motivo della rissa è riconducibile a vecchi contrasti dovuti a una concorrenza sleale fra le due attività. Tutti i partecipanti, quattro titolari di due ristoranti, sono stati denunciati in stato di libertà per rissa aggravata mentre altri due per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. La persona che è rimasta ferita è stata condotta all'ospedale Loreto Mare e dichiarata guaribile in dieci giorni.