Martedi 26 settembre 2017 16:23

Aggredisce a pugni i medici del Moscati di Aversa e rompe il naso a due persone




AVERSA - Momenti di tensione, stanotte, all'Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa. Un cittadino extracomunitario si è reso protagonista, riferisce CasertaCe.net, di una spirale di violenza nei confronti di tutto quello che ha incontrato sulla sua strada. L'uomo è stato soccorso in strada da un'ambulanza, che lo ha trasportato presso il nosocomio aversano. Una volta sul mezzo, nonostante le rassicurazioni del personale, e gli inviti a calmarsi, ha cominciato ad agitarsi e innervosirsi. Arrivato nel pronto soccorso, l'extracomunitario si è scatenato e ha deciso di inveire contro il medico di turno, l’autista e i sanitari, aggredendoli. Ha rotto il naso a pugni sia al medico che all’autista che ne avranno per 30 giorni, feriti gli altri due sanitari, dopo aver danneggiato l'ambulanza. A quanto pare, dopo la violenza sfuriata, l'uomo sarebbe stato lasciato a piede libero. © Riproduzione riservata